Teleformazione

Fondimpresa con la determina del 12 marzo 2020 consente di convertire le attività finanziate nelle modalità della videoconferenza

Fondimpresa determina, in via straordinaria e d’urgenza, in coerenza con le disposizioni emesse dalle autorità competenti, la possibilità di convertire nel predetto periodo di sospensione, in relazione a tutte le attività in corso finanziate dal Fondo e nel rispetto delle disposizioni e dei limiti/percentuali ove prescritti degli Avvisi e delle Guide agli stessi, le attività formative previste in modalità di aula frontale con modalità in videoconferenza, aggiungendo, all’interno della piattaforma informatica FPF, in corrispondenza del campo “Note” la dicitura Giornata formativa svolta in TELEFORMAZIONE ed inserendo nella sede il luogo presso il quale il docente è collegato per l’erogazione della formazione; notificando che dovrà essere garantita la tracciabilità dello svolgimento delle azioni e della partecipazione, sebbene a distanza degli utenti e che tale modalità di erogazione in videoconferenza non è in alcun modo assimilabile alle altre attività svolte in modalità non tradizionali (action learning, FAD, affiancamento, training on the job, coaching) per le quali, nel rispetto delle misure restrittive disposte dalle autorità competenti in relazione all’emergenza Coronavirus, restano vigenti le percentuali stabilite dal Fondo laddove previste.

Per approfondimenti
https://www.fondimpresa.it/content_page/12/1626-determina-del-12-marzo-2020-provvedimenti-in-coerenza-con-le-misure-restrittive-sull%E2%80%99emergenza-coronavirus